Prof. Dott. Saverio Fortunato
Specialista in Criminologia Clinica, con specializzazione conseguita alla Facoltà di Medicina e Chirurgia
dell'Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia
Perfezionato in Sicurezza e Criminologia
Perfezionato in Linguaggio e Comunicazione
Abilitato per l'insegnamento di Filosofia, Psicologia e Scienze dell'Educazione (Classe A036)
Specializzato per l'insegnamento agli alunni portatori d'handicap
Docente al Corso di Laurea Scienze dell'Investigazione dell'Università di L'Aquila
Miembro del Comité Cientifico y de Apoyo Docente-Master
(España)


Direttore di Criminologia.it
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Prato, n° 3/99 e al Registro Operatori di Comunicazione col n° 13169 

Presidente Associazione CSI-PERITI E CONSULENTI FORENSI  
(Riconoscimento giuridico del 24/05/2006 al n. 521 del Registro Regionale delle Persone Giuridiche Private,
istituito ai sensi del D.P.R. del 10.2.2000 n. 361 -
REG. ECM - Ministero Sanità: N° Provider: 11602/ N°  Referente: 12904)

 

 
 

Saverio Fortunato

 

SENSO E CONOSCENZA

NELLE SCIENZE CRIMINALI

 

 

Con un capitolo introduttivo di

Thomas Szasz

Professore Emerito di Psichiatria,
Health Science Center,

State University di Syracuse New York (USA)

 

 

CSI: CRIME SCENE DO NOT CROSS

 

 

Edizioni Colacchi - L'Aquila

 
 

Hanno collaborato con l’autore:

 

-Prof. Szasz Thomas (Professore Emerito di Psichiatria, Health Science Center, State University di Syracuse, New York, Presidente onorario di Criminologia.it), argomento: La definizione di malattia, lo standard aureo di malattia contro lo standard fideistico di malattia.

-Dott. Capparella Marco (Capitano Arma dei Carabinieri, cultore per l’insegnamento universitario di Indagine e Semiotica del Linguaggio Università di L’Aquila, collaboratore di Criminologia.it), argomento: Etica e morale nell’investigazione.

-Dott. Carrozzino Marcello (Ricercatore scientifico all’Università Sant’Anna di Pisa, Dipartimento Robotica, PERCRO), argomento: Realtà Virtuale.

-Dott. Serni Leonardo (ingegnere elettronico), argomento: Fonti di prova nei reati informatici.

- On. Dott. Casini Carlo (Europarlamentare, già Giudice della Suprema Corte di Cassazione, Presidente onorario di Criminologia.it), argomento: Terzietà del giudice.

 

 

Si ringrazia:

 

-il Dott. Roberto Cestari, per la traduzione, dall'inglese in italiano, del saggio di Thomas Szasz.